Strutture che offrono alloggi ospitalità ed accoglienza in Italia quali Istituti Religiosi,

Alberghi, camere Bed and Breakfast e Case per ferie.

Prenotazione online in tempo reale di Hotel, Alberghi, Appartamenti e Residence.

Itinerari di Turismo Religioso in tutta Italia.

                                

Italian English

Home

 

Prenotazioni in Tempo Reale

       

Alloggi Roma

Luoghi di Culto

Destinazioni Mariane

Destinazioni Cristiane

Destinazioni Bibliche

Vacanze & Relax

  Ricerca libera

Libreria Cattolica

 

  Prenota Roma

  Ricerca sistemazione

 

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino Alto Adige

Umbria

Valle d'Aosta

Veneto

 

Itinerari & Eventi

FAQ Prenotazioni

Contatti

      

    

  

  

 

Il 22 e 23 luglio il santo di Assisi sarà il protagonista del borgo di San Leo, in programma anche un suggestivo musical con più di 200 attori

Un weekend medievale con San Francesco

Un emozionante viaggio indietro nel tempo per rivivere suoni, colori e sapori del Medioevo e conoscere uno degli uomini simbolo di quel periodo, San Francesco. Sabato 22 e domenica 23 luglio San Leo dedica l’intero weekend al famoso santo di Assisi che nel 1213, proprio nella piazza di questo borgo che sorge su un masso a strapiombo nel cuore del Montefeltro e della Valmarecchia, tenne una predica tanto fervente che il conte Orlando de Cattani, signore di Rocca di Chiusi (Si) e ospite della famiglia dei Montefeltro, gli donò il monte della Verna, dove poi San Francesco ricevette le Sacre Stimmate.

Saranno due giornate speciali che vedranno San Leo trasformarsi in un grande palcoscenico dove andranno in scena tanti appuntamenti con la storia, l’arte, la musica e le strade saranno animate da più di 200 artisti provenienti da tutta Italia e artigiani professionisti di mestieri medievali che esalteranno al meglio l’immagine millenaria del paese. Dal falconiere al buffone di corte, dallo scribano alle tessitrici, dal ritrattista al coniatore di monete, ad ogni angolo ci sarà una curiosità da scoprire. Come il campo militare, che verrà ricostruito fedelmente con tanto di soldati che fanno la ronda e i costruttori di armi, o lo stand, all’interno del palazzo Mediceo, dove si potranno acquistare prodotti naturali (cosmetici di vario tipo, dolciumi, medicine a base di erbe) creati dalle abili mani dei monaci delle più note abbazie italiane .

Il pezzo forte dell’evento sarà il musical “Francesco di strada”. Lo spettacolo, diviso in due parti, andrà in scena la sera del 22 e del 23 luglio in piazza Dante e, tra danze e laudi, ripercorrerà gli eventi salienti del cammino di fede di San Francesco. A firmarlo saranno più di 200 attori e comparse della famosa compagnia teatrale Accademia dei Cembini di Acquasparta (Tr). Ad arricchire la scaletta di appuntamenti anche il concerto acustico medievale “Ensemble Laus Veris” di David Monacchi che si esibirà in un repertorio di musiche sacre e profane del XII e XIV secolo, compresi alcuni brani tratti dal Laudario di Cortona (22 luglio, Duomo).

Al ritmo di strumenti sconosciuti ai più come la tabla, il sarangi e il chennai si esibirà anche la Compagnia del Teatro dell’Asino che mostrerà il lato umano e allo stesso tempo sacro di Francesco (22 luglio) mentre domenica 23 luglio la scena sarà occupata da uno spettacolo teatrale dedicato alle forme della letteratura italiana del 400 fondate sulla diatriba fra l’amore profano, teso ad esaltare il fascino e la bellezza femminile, e quello sacro dei martiri e dei santi.

Tutti gli eventi sono gratuiti. Per ulteriori informazioni chiamare il numero verde dell’Ufficio turistico 800553800.

Ma non è finita qui. Per l’occasione sono stati creati anche alcuni itinerari che evidenziano quanto di più francescano ci possa essere nel centro Italia: luoghi legati alla storia di San Francesco e a quella degli ordini che a lui s’ispirano, alla presenza di conventi e di opere d’arte legate ai secoli XIII e XIV della predicazione francescana.

I percorsi si dividono in tre gruppi: ci sono gli itinerari corti (si svolgono nella vallata tra Rimini e Pennabilli con durata di mezza giornata o di una giornata al massimo), medi (interessano tutto il territorio della provincia di Pesaro e Urbino e Rimini e hanno durata variabile da uno, due o al massimo tre giorni), lunghi (prevedono escursioni di più giorni toccando mete fuori provincia come il monte della Verna, Gubbio e Assisi). Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Il Grande Albero (tel. 0721.371511, dal lunedì al venerdì, 9-13 e 15-19).

Monasteri Italia - Monasteri Lazio - Camera Abbazia - Ospitalità Abbazie - Convento Roma - Vacanza Convento - Alloggio convento Roma- Pernottare convento Roma - Alloggio convento - Vacanza famiglia convento - Conventi Italia - Pernottamento convento - Elenco alberghi Roma