Strutture che offrono alloggi ospitalità ed accoglienza in Italia quali Istituti Religiosi,

Alberghi, camere Bed and Breakfast e Case per ferie.

Prenotazione online in tempo reale di Hotel, Alberghi, Appartamenti e Residence.

Itinerari di Turismo Religioso in tutta Italia.

                                

Italian English

Home

 

Prenotazioni in Tempo Reale

       

Alloggi Roma

Luoghi di Culto

Destinazioni Mariane

Destinazioni Cristiane

Destinazioni Bibliche

Vacanze & Relax

  Ricerca libera

Libreria Cattolica

 

  Prenota Roma

  Ricerca sistemazione

 

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino Alto Adige

Umbria

Valle d'Aosta

Veneto

 

Itinerari & Eventi

FAQ Prenotazioni

Contatti

      

    

  

  

 

Santo del Giorno:Santi del mese di Febbraio


1 - Santa Brigida d'Irlanda - Visse in Irlanda tra il V e VI secolo. Viene rappresentata in abito bianco da badessa e una mucca ai suoi piedi in quanto badava alle bestie del convento. Fondò il monastero di Kildare. Protettrice dei lattai, fabbri, poeti, mucche e animali da cortile in genere. Il nome Brigida significa "la forte".

1 - Sant'Ignazio vescovo

1 - Santa Leonia vergine

1 - San Severo vescovo

1 - Santa Verdiana vergine

 

2 - Presentazione del Signore

 

3 - San Biagio vescovo e martire - Visse nel IV secolo e fu vescovo di Sebaste in Armenia. Già con fama di Santo si ritirò eremita in una grotta del Monte Argeo dove si dedicò alla preghiera in estrema solitudine. La leggenda narra di una madre che si recò da lui con il suo bambino morente per una lisca di pesce che gli si era conficcata in gola impedendogli di respirare. San Biagio posò le mani sulla gola del bambino e pregò Dio affinché lo aiutasse a salvare il bimbo e chiunque altro chiedesse la grazia di guarire da un male. Il miracolo si compì e da allora il Santo viene invocato contro il mal di gola. Nel giorno a lui dedicato si benedivano pani, semi, vino e frutta. Subì il martirio intorno al 316.

 

4 - Sant'Andrea Corsini vescovo  - (1302-1373) Nativo di Firenze, trascorse una giovinezza disordinata, poi si fece Carmelitano (1318). Fu nominato vescovo di Fiesole, continuando la stessa vita di austerità e carità verso i poveri e malati di umiltà.

4 - San Gilberto

 

5 - Sant'Agata  - I suoi attributi sono la tenaglia (con la quale le fu reciso il seno) e i carboni ardenti sui quali fu condannata a camminare per subire ulteriori torture da parte del console Quintiano sotto l'Imperatore Decio ma, mentre stava per iniziare questo  supplizio, l'Etna iniziò ad eruttare e un forte terremoto scosse la terra. La Santa fu allora risparmiata dalle torture ma morì di stenti in prigione. E' protettrice delle balie e delle nutrici, dei fonditori di campane, degli infermieri e viene invocata contro le malattie del seno, le eruzioni vulcaniche, terremoti e incendi. Patrona della città di Catania.

 

6 - Santa Dorotea - Figlia di un senatore romano, subì la persecuzione sotto Diocleziano all'inizio del IV secolo, poiché aveva rifiutato di sposarsi e di sacrificare agli dei. Le torture subite avevano su di lei l'effetto di carezze e fu deciso pertanto di ucciderla mediante decapitazione. Il nome deriva dal greco e significa "dono di Dio". Protettrice dei giardinieri, dei birrai e dei giovani sposi.

6 - San Paolo Miki ss. martire giapponese

6 - San Tito vescovo - Fu discepolo di San Paolo ed evangelizzò la Dalmazia e l'isola di Creta dove morì intorno all'anno 96.

 

7 - San Romualdo abate - (954-1027) Nativo di Ravenna, a vent'anni si ritirò dal mondo e si addestrò alla vita eremitica. A Camaldoli (1012) divenne il padre di una nuova famiglia religiosa.

7 - San Teodoro martire

 

8 - San Gerolamo

8 - San Giovanni di Matha - Nacque in Provenza (Francia) nel 1160. In seguito a una visione fondò l'Ordine della Santissima Trinità per la redenzione degli schiavi. Pellegrinò in Italia , in Francia e in Spagna per sollecitare l'aiuto dei governi. Morì a Roma nel 1213.

8 - Sant'Onorato vescovo

 

9 - Santa Apollonia vergine - di Alessandria d'Egitto, visse nel III secolo ed è protettrice dei dentisti  e di coloro che soffrono di mal di denti per il martirio subito. Durante le persecuzioni contro i cristiani sotto l'imperatore Filippo l'Arabo, Apollonia fu presa e le furono spezzati i denti rompendole le mandibole. Costretta a recitare frasi blasfeme dai suoi aguzzini, si lanciò nel fuoco lei stessa piuttosto che cedere. E' raffigurata con una tenaglia o con i denti che le furono estratti e spesso tiene in mano un ramo di palma che simboleggia il martirio.

9 - San Cirillo d'Alessandria - Vescovo - Il suo nome di Cirillo, patriarca di Alessandria d'Egitto, è legato al Concilio di Efeso (431) in cui fu definito come verità di fede la divina Maternità di Maria e condannata l'eresia di Nestorio, che asseriva la Vergine essere  Madre di Gesù come uomo e non come Dio. Morì nel 444.

 

10 - San Guglielmo

10 - Santa Scolastica vergine - E' gemella di S. Benedetto e confondatrice delle Benedettine. S. Gregorio Magno ci tramandò l'ultimo colloquio che ogni anno S. Benedetto era solito accordare alla sorella e la pioggia miracolosa che Scolastica ottenne dal cielo per impedire la partenza del fratello. Morì nel 543 e San Benedetto vide l'anima della sorella volare in cielo sotto forma di colomba.

 

11 - N.S. di Lourdes - Apparizione della Beata Vergine Maria Immacolata - L'11 febbraio del 1858, S. Bernadette Soubirous, ebbe la prima apparizione nell'insenatura di una roccia nella grotta di Massabielle.

 

12 - Santa Eulalia vergine

12 - I sette Santi Fondatori dellOrdine dei Servi della B.V. Maria - Bonfilio Monaldo, Bonagiunta Manetti, Manetto di Antella, Amedeo Amedei, Ugoccione Uguccioni, Sosteneo di Sostegni e Alessio Falconieri, 7 nobili fiorentini, obbedendo all'invito della Vergine si ritirarono nel Monte Senario per dedicarsi a una vita di preghiera e di penitenza (1233). Qui diedero inizio all'ordine religioso dei Servi di Maria per la propagazione del culto dei dolori della Vergine.

 

13 - San Benigno  - Nacque a Todi e visse tra il III e IV secolo. Ordinato sacerdote, fu noto per la sua infinità bontà e rettitudine e subì il martirio durante le persecuzioni di Domiziano. Il suo emblema è la palma.

13 - San Felice IV

13 - Santa Fosca

13 - Santa Maura martire

 

14 - San Cirillo

14 - San Valentino - Valentino era un giovane cristiano nato sui monti della Sabina intorno al 270 d.C., si trasferì a Roma con la sua famiglia dove esercitò la professione di concia-pelli. Era un bel ragazzo che però non si accorgeva nemmeno degli sguardi delle ragazze romane preso com'era dal ricordo della sua adorata Valeria che lo attendeva al suo paese e con la quale si erano giurati eterno amore. Valeria era però fastidiosamente corteggiata da un centurione romano ed invocò l'aiuto di Valentino per salvarsi da lui. I due innamorati, deciso che anche Valeria sarebbe andata a Roma e si misero in cammino durante la notte, ma una spia avvertì il centurione della fuga dei due giovani i quali furono sorpresi alle porte di Roma sulla via Flaminia e Valentino fu ucciso. Il centurione venne condannato e Valentino divenne simbolo dell'amore tra fidanzati.

 

15 - San Faustino e Giovita - Due cristiani di Roma che subirono il martirio a Brescia intorno al 120.

15 - Santa Giorgia

 

16 - Santa Giuliana vergine

 

17 - San Donato

17 - SS. Fondatori dei Serviti

 

18 - Santa Giulia

18 - San Simeone vescovo e martire - Era figlio di Cleofa e cugino del Signore. Successe a San Giacomo il minore nella sede di Gerusalemme. Morì crocefisso nel 107.

 

19 - Sant'Alvaro

19 - San Mansueto

 

20 - Sant'Eleuterio

20 - San Zenobio

 

21 - Santa Eleonora

 

22 - Santa Margherita

 

23 - San Livio martire

23 - San Pier Damiani vescovo - Nativo di Ravenna, fu monaco e abate a Fonte Avellana. Fu nominato Cardinale e vescovo di Ostia e di Velletri (Roma), lavorò per la riforma e la pace della Chiesa (1007-1072).

23 - San Policarpo

 

24 - Santa Costanza

24 - San Edilberto

24 - San Mattia apostolo - Apparteneva alla tribù di Giuda ed era uno dei 72 discepoli del Signore. Dopo l'Ascensione fu eletto a sorte per sostituire Giuda nel collegio apostolico. Divenne così non solo amico e favorito di Dio ma principe destinato a sedere con Gesù Giudice,  pietra fondamentale della Chiesa e partecipe dei segreti celesti. Avrebbe predicato il Vangelo in Giudea, dove riportò numerosi frutti con l'integrità dei costumi e il prestigio del suo nobile parentado. In seguito sarebbe stato condannato alla lapidazione e decapitazione.

 

25 - Sant'Adelmo

25 - San Cesario

25 - San Mattia apostolo

25 - San Vittorino

 

26 - San Fortunato

26 - San Claudiano

26 - San Porfirio vescovo

 

27 - San Gabriele dell'Addolorata - Nacque ad Assisi l'1.3.1838. Dopo una gioventù alquanto libera, ascoltando l'invito della Vergine, entrò nell'Ordine dei Passionisti dove in cinque anni di vita umile e semplice, raggiunse la vetta della santità. Morì il 27.2.1862.

27 - San Leandro

27 - Santa Onorina vergine

 

28- San Macapio

28- San Romano

 

29- San Giusto martire

 

Monasteri Italia - Monasteri Lazio - Camera Abbazia - Ospitalità Abbazie - Convento Roma - Vacanza Convento - Alloggio convento Roma- Pernottare convento Roma - Alloggio convento - Vacanza famiglia convento - Conventi Italia - Pernottamento convento - Hotel vicino Roma - Torna alle Chiese di Roma