Strutture che offrono alloggi ospitalità ed accoglienza in Italia quali Istituti Religiosi,

Alberghi, camere Bed and Breakfast e Case per ferie.

Prenotazione online in tempo reale di Hotel, Alberghi, Appartamenti e Residence.

Itinerari di Turismo Religioso in tutta Italia.

                                

Italian English

Home

 

Prenotazioni in Tempo Reale

       

Alloggi Roma

Luoghi di Culto

Destinazioni Mariane

Destinazioni Cristiane

Destinazioni Bibliche

Vacanze & Relax

  Ricerca libera

Libreria Cattolica

 

  Prenota Roma

  Ricerca sistemazione

 

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino Alto Adige

Umbria

Valle d'Aosta

Veneto

 

Itinerari & Eventi

FAQ Prenotazioni

Contatti

      

    

  

  

 

Turismo religioso Assisi

 

ITINERARIO DA S. DAMIANO A S. MARIA IN RIVOTORTO, ALL’EREMO DELLE CARCERI, POI – PASSANDO PER LA PORZIUNCOLA – AD ASSISI

 

I dintorni di Assisi conservano le tracce importantissime dell’inizio dell’esperienza di Francesco. I luoghi dove il Poverello diede l’avvio alla sua straordinaria vita spirituale. “E poi, stetti un poco, e uscii dal mondo”: con questa frase scarna ma bellissima Francesco riassunse la trasformazione che era avvenuta in lui: il tormento durante il periodo di esitazioni e d’incertezze prima di decidere finalmente cosa fare della sua vita; poi, il doloroso distacco dalla famiglia e dalla vita spensierata e dolce che aveva fino ad allora condotto per raggiungere quella nuova famiglia composta di poveri, di lebbrosi, di reietti; tutto ciò richiese un lungo travaglio interiore.

Si liberò dunque dei beni terreni (1206) per poter avvicinare una povertà concreta, quella dei più poveri tra i poveri, e per ribadire che la ricchezza è intrinsecamente un non-valore. Per questo stesso motivo gettò la grossa somma di denaro ricavata dalla vendita delle stoffe preziose sulla finestrella in S. Damiano: “velut arenam reputans” (“stimandola come sabbia”).

Anche per Chiara – che condivise in tutto, e per sempre, la riscoperta creativa del Vangelo fatto regola da parte di Francesco – questi luoghi furono lo scenario degli avvenimenti più importanti della sua vita di umile “pianticella di Francesco”, come amava definirsi.A San Damiano, soprattutto, dove avviò il suo itinerario religioso e trascorse tutta la sua esistenza insieme alle sue compagne, le Povere Dame. Chiara – nata ad Assisi nel 1193 o 1194 da una famiglia di nobili inurbati molto facoltosi – fu seguita dalle sue due sorelle: Agnese, che fu con lei quasi subito nel 1212, e Beatrice, che la raggiunse insieme alla loro madre, Ortolana, quattro anni dopo. Le prime compagne di Chiara furono Filippa di Leonardo di Gislerio, Cecilia di Gualtieri Cacciaguerra, Balvina e Amata di Martino di Corano. 

SAN DAMIANO

S. MARIA IN RIVOTORTO

L'EREMO DELLE CARCERI

LA PORZIUNCOLA E SANTA MARIA DEGLI ANGELI

Alberghi religiosi Roma

 

Torna Itinerari  Francescani